26.05.2017

Alla ricerca della fioritura dei ciliegi in Giappone

26.05.2017

Alla ricerca della fioritura dei ciliegi in Giappone

Il mese scorso ho viaggiato in Giappone per fotografare la stagione delle fioriture dei ciliegi. La fioritura dei ciliegi, conosciuta come sakura in giapponese, è uno spettacolo imperdibile per un appassionato viaggiatore in tutto il mondo. La sakura, con il suo breve periodo di fioritura e i suoi petali di bell’aspetto, è un simbolo del Giappone e con ragione.

In cinque giorni siamo riusciti a visitare Tokyo, Kyoto, Nara e Osaka e abbiamo avuto l’enorme fortuna di essere stati testimoni della fioritura mistica in tutte e quattro le città. Ecco qualche posto carino per fotografare la sakura e dei consigli per scattare fotografie in questi luoghi.

1. Fiume Meguro (Tokyo)

Per Tokyo devo dire che il fiume Meguro è il posto migliore per fotografare le fioriture dei ciliegi. Il fiume largo circa 6 metri è costellato da alberi su entrambi i lati e ha dei ponti che interrompono simmetricamente il flusso di flora, creando delle finestre perfette per la fotografia. L’utilizzo dell’esposizione lunga sul Meguro permette di scattare fantastiche foto che ritraggono la calma sul fiume che scorre. Ma i fiori e gli alberi che si spostano col vento portano a un risultato finale sfocato. Per far fronte alla sfocatura ho scattato una foto con esposizione lunga e un’altra con esposizione breve e le ho unite in una per valorizzare il meglio di entrambi gli elementi (alberi e acqua). Gli alberi crescono naturalmente a casaccio, quindi assicuratevi di camminare lungo il fiume per trovare la migliore combinazione di ponte, alberi e luce naturale per ottenere i migliori risultati.

2. Kyoto

Kyoto offre una prospettiva nuova del Giappone o piuttosto un senso di Giappone antico con santuari a profusione gremiti di donne col kimono, un vestito giapponese tradizionale. Kyoto incapsula perfettamente la cultura del Giappone. Una vista leggermente rara ma incredibile è catturare le ragazze in kimono che vengono trasportate in giro sui risciò trainati a mano, un altro aspetto dell’antica tradizione giapponese. Sfruttare la bellezza naturale delle fioriture dei ciliegi con gli aspetti storici e tradizionali di santuari, kimono e risciò trainati a mano vi offrirà un bellissimo scatto.

3. Nara Deer Park (Nara)

A circa un’ora di treno da Kyoto giungerete a Nara, patria del famoso Nara Deer Park. Se siete arrivati fino a Kyoto, è altamente consigliato fare un salto a Nara. I cervi al parco sembrano essere perfettamente consapevoli di essere cittadini del Giappone e si inchineranno a voi come a chiedervi formalmente dei biscotti per cervi. Le fioriture dei ciliegi erano piuttosto rade in Deer Park, ma siamo riusciti a trovare l’albero perfetto e ad attrarre un cervo sotto di esso con grande abilità e biscotti per cervi. Per un attimo il cervo ha camminato in tondo, così siamo riusciti a posizionarlo perfettamente per uno scatto.

Le fioriture dei ciliegi non devono essere l’elemento centrale di ogni foto. Si rivelano anche un ottimo elemento decorativo. La tonalità rosata e la sua fioritura a fiocco di neve hanno creato uno stato d’animo netto, fresco e romantico utilizzabile per inquadrare il soggetto. Ecco l’ingresso dei giardini del palazzo imperiale a Tokyo. Potete utilizzare un contesto simile anche per ritratti e paesaggi urbani.

Mi auguro che vi siano piaciute queste foto delle fioriture dei ciliegi in Giappone! Seguitemi su instagram.com/lielaine per altri miei lavori.

Top