13.06.2017

Recensione per esperienza diretta: zaino Street per fotocamera e testa a sfera XPRO

13.06.2017

Recensione per esperienza diretta: zaino Street per fotocamera e testa a sfera XPRO

Io sono per la natura. Portatemi in qualsiasi posto del mondo dove posso stare da sola con madre natura e sono contenta. Portatemi lì con la mia fotocamera e un treppiedi e sono ancora più felice. Adoro anche vedere le menti creative degli esseri umani in gioco, ecco perché i miei passatempi preferiti sono la scoperta di arte, dipinti, lavori di strada… è ciò che mi ha portato inizialmente al mondo creativo della fotografia.

Cercavo di pensare ai posti migliori per testare il mio nuovo zaino Street e la testa a sfera XPRO di Manfrotto e mi sono venuti in mente due posti che si adattano al mio stile fotografico. Le cascate della mia città natale e parte della fantastica street art che abbiamo in giro per la nostra città.

L’escursione alla cascata è abbastanza facile ed è fattibile in circa 10 minuti. Ma provare a ottenere una composizione con le cascate può essere un po’ più difficile… ed è qui che la testa a sfera XPRO ha fatto la sua magia. Ho configurato la mia fotocamera e il treppiedi (Manfrotto 190Go! in fibra di carbonio) in modalità verticale e mi sono fidata completamente della testa a sfera per la precisione, la sicurezza e uno scatto garantito. La testa a sfera XPRO è progettata con un triplo sistema di bloccaggio che garantisce il fissaggio sicuro della fotocamera e la stabilità della posizione. Non si sposterà. Dove la mettete starà… qualsiasi spostamento o movimento della fotocamera è fuori questione. L’unità è molto solida e può essere utilizzata in molte angolature senza problemi. La piastra di bloccaggio a sgancio rapido vi consente di impostare il vostro scatto in un lampo e le due livelle a bolla vi consentono di regolare la fotocamera a livello di seduta. Le tre leve di regolazione separate vi consentono di regolare e di ruotare facilmente la fotocamera senza frizioni né movimenti difficili. Consiglierei senza ombra di dubbio questa testa a sfera soprattutto per il suo bloccaggio, le regolazioni fluide e la facilità d’uso.

Con l’escursione sono scesa alle cascate trasportando la mia attrezzatura nello zaino Street di Manfrotto. Questa borsa è perfetta per trasportare la vostra fotocamera DSLR, tre obiettivi e molti accessori. È dotata di uno scomparto dedicato per il computer portatile e un inserto per fotocamera, così tutta l’attrezzatura resta in un unico posto, oltre alle tasche interne ed esterne per riporre altri oggetti.

La borsa è molto facile da indossare e si adatta bene sulla schiena grazie a un’area imbottita che conferisce maggiore comfort. Gli spallacci sono facilmente regolabili e la cinghia superiore consente di trasportarla con facilità se non la portate sulla schiena. Mi è piaciuto molto lo stile di questa borsa, i colori sono molto alla moda e la forma squadrata le conferisce quel bordo aggiuntivo. Pertanto non solo ha un aspetto magnifico, ma di fatto si comporta bene anche come borsa per fotocamera.

La mia ultima fermata con la borsa per fotocamera e il treppiedi è stata la città. Senza dubbi questa combinazione è perfetta per qualsiasi fotografia del panorama urbano/cittadino. Di nuovo, la testa a sfera è facile da configurare e da regolare per ottenere lo scatto perfetto. Con il vostro treppiedi posizionato saldamente a terra e il triplo sistema di bloccaggio in gioco, la nitidezza è garantita in entrambi gli orientamenti orizzontale e verticale.

La borsa si intona bene con la scena e la sua funzionalità è perfetta. Lo scomparto superiore può contenere le chiavi, il portafogli e gli effetti personali, mentre lo scomparto inferiore dotato di un inserto per fotocamera è riservato esclusivamente all’attrezzatura della fotocamera.

Raccomanderei sicuramente questi articoli di Manfrotto a chiunque cerca una testa a sfera solida, affidabile e facile da utilizzare e una borsa per fotocamera alla moda per l’uso quotidiano.

 

Top