14.07.2017

Le cinque location paesaggistiche più sottovalutate

written by:
Katie Goldie

14.07.2017

Le cinque location paesaggistiche più sottovalutate

Ho avuto la fortuna di viaggiare in molti luoghi del mondo, così ho preparato un elenco di location sottovalutate dove ritengo vi siano un’infinità di opportunità fotografiche. Mi auguro che un giorno potrete visitarne alcune!

1. Catlins, Nuova Zelanda

Questa regione della Nuova Zelanda spesso non viene presa in considerazione, ma vale la pena visitarla. La costa rocciosa, le varie specie di fauna selvatica e gli scenici fari rendono questo luogo una delle location più sottovalutate per quel che concerne l’offerta di opportunità fotografiche. Anche la città di Dunedin possiede in sé una fantastica atmosfera culturale neozelandese.

1

2. Sabah, Borneo

Molti non hanno mai sentito nominare questa isola tropicale che costituisce gran parte della Malesia e dell’Indonesia, ma è un posto da non perdere. Se fotografate animali selvatici, è un luogo ricco di fauna esotica. Con la sua foresta pluviale avvolta nella nebbia che si riflette nei fiumi, è anche il sogno dei fotografi paesaggisti. Le persone e il viaggio risultano molto semplici anche in questa regione.

3. Alpi italiane

Courmayeur, forse una delle località più fotogeniche in cui sia mai stata, è una città assolutamente sottovalutata rispetto a luoghi sopravvalutati come Banff e Chamonix. La cittadina ha un’atmosfera di tipo romano con le montagne che si erigono tutto intorno. Le escursioni nella zona sono infinite e le viste sono tra le più mozzafiato. È stata la parte che mi è piaciuta di più della mia escursione sul Monte Bianco.

3

 

4. Edziza, Canada settentrionale

Di recente ho visitato questo parco nazionale nella Columbia Britannica settentrionale. È il vulcano più grande noto in Canada e il luogo più remoto dove abbia mai praticato trekking. I panorami sono stati sminuiti dal maltempo, ma per me i paesaggi e il loro aspetto sono state di un’unicità mai vista prima. Le pittoresche e variopinte montagne sono state esplorate con difficoltà e vorrei tornarci in condizioni meteo migliori. Dal panorama sembrava di essere su Marte e scattare delle nuove foto creative in questo posto è stato interessante.

5

5. Waterton, Alberta

Questo parco nazionale è vicino e caro al mio cuore perché non è molto lontano dalla mia città natale. Inoltre, offre alcuni dei paesaggi montani più suggestivi. È sottovalutato, perché raggiungerlo non è un’impresa facile. Si trova nell’angolo più a sud di Alberta ed è collegato al Parco nazionale dei ghiacciai. Qui le opportunità di scatto sono infinite. Io ho iniziato a fotografare proprio in questo parco nazionale.

4

Katie Goldie

Fotografa e narratrice canadese. Il suo obiettivo è ispirare la gente a uscire e a capire perché il mondo naturale è così prezioso. Vuole ispirare gli altri a vedere i bellissimi luoghi che fotografa, oltre che a salvaguardarli.

Instagram

Katie Goldie

Photographer and storyteller from Canada. Her goal is to inspire individuals to get outside and understand why the natural world is so precious. She wants to inspire others to see the beautiful places she photographs as well as protect them.

Top