17.01.2018

Scopri il Portogallo e le sue isole, Madera e le Azzorre

17.01.2018

Scopri il Portogallo e le sue isole, Madera e le Azzorre

Il Portogallo è la nazione più a ovest del continente europeo ed è bagnato dall’oceano Atlantico…
Vi invito a visitarlo da nord a sud, isole comprese. Prima di tutto, prepariamo l’attrezzatura! Io scelgo Manfrotto!

Treppiede:

190go! Kit treppiede in carbonio MS a 4 sezioni con testa a sfera XPRO

Borsa:

Zaino fotografico Pro Light 3N1-25 per DSLR/CSC



Iniziamo il nostro viaggio…

A Porto, seconda città del Paese e capoluogo dell’area settentrionale della nazione che diede il nome al Portogallo ai tempi in cui era conosciuta come Portus Cale. I monumenti, la gente, i ponti, il fiume Duero… sono unici e la rendono una delle più belle città e ambientazioni del Portogallo.

Pateira de Fermentelos è la più vasta laguna naturale della penisola iberica. Situata in un’area triangolare in cui si incontrano i comuni di Águeda, Aveiro e Oliveira do Bairro, rappresenta anche la zona più a valle del fiume Cértima prima della confluenza con il fiume Agueda.

Il faro di Penedo da Saudade è un tipico faro portoghese situato a São Pedro de Moel, località e comune di Marinha Grande, distretto di Leiria.

La spiaggia di Magoito è una magnifica meta per il nuoto e il surf sulla costa di Sintra, nel distretto portoghese di Lisbona. Si trova nell’incantevole parco naturale di Sintra-Cascais.

Lisbona, la capitale del Portogallo, è considerata una delle città più belle del mondo. Si estende su una serie di colline che scendono verso il grande fiume Tago. Passeggiando per le pittoresche strade multicolori, ci si imbatte in un continuo spettacolo di panorami meravigliosi e sorprendenti, con belvedere e lungomare posizionati in modo strategico sulla cima di ogni collina.
Lisbona possiede una rete estesa di tram elettrici che si snodano attraverso molte zone della capitale e che sono eccezionali.

Il ponte Vasco da Gama è uno dei ponti sull’estuario del fiume Tago. Con i suoi 12,3 km di lunghezza, è il ponte più lungo d’Europa.

 

Continuando il nostro viaggio, raggiungiamo Capo Espichel

Capo Espichel è uno dei punti più a ovest del Portogallo continentale e anche dell’Europa continentale. Le rocce all’estremità del capo rappresentano il punto più a ovest.

Proseguendo per 40 km raggiungiamo Setúbal, una città con una tradizione marittima profondamente radicata, un ricco patrimonio storico e artistico e una vivace comunità di pescatori. Scopriamo Moinho da Mourisca, nella riserva naturale dell’estuario del Sado, un’area di paludi salate che sembrano infinite, circondata da terre un tempo utilizzate per la coltivazione del riso.

Verso sud…
Porto di palafitte di Carrasqueira: questo capolavoro di architettura popolare risale agli anni 50 e 60 ed è unico in Europa. È costruito su pali di legno irregolari apparentemente fragili, che fungono da ormeggio per i tipici pescherecci.

Partiamo da Carrasqueira, viaggiamo per 240 km e raggiungiamo l’Algarve.

Si estende per 240 km uno dei litorali più belli del mondo. La Costa Vicentina e il parco naturale dell’Alentejo sud-occidentale, a sud della costa dell’Alentejo, offrono così tante viste mozzafiato difficili da ritrarre tutte in un solo viaggio. Per mostrarle tutte occorrerà un’altra presentazione. Giungiamo nella zona meridionale dell’Algarve, Cabo de São Vicente.

Cabo de São Vicente è situato all’estremità sud occidentale del Portogallo e dell’Europa continentali.
Partiamo in aereo alla volta delle isole e raggiungiamo l’arcipelago delle Azzorre formato da nove magnifiche isole di origine vulcanica situate nell’Atlantico settentrionale.

Paraíso… esiste!!!

Delle 9 isole, scelgo due fotografie dell’isola dei fiori. Sì, il paradiso si trova qui su quest’isola…

Sull’isola di Flores, scopro il posto più bello che abbia mai visto in tutta la mia vita (ad oggi). Mi riferisco alle cascate di Alagoinha. L’immagine parla da sola.

Un altro luogo da non perdere quando si visita Flores è la baia di Alagoa, situata vicino a un insediamento disabitato. Si tratta di un’estensione naturale dell’Alagoa Ribeira, della gola e della valle che divide la costa.

Passiamo poi all’isola di Madera, oltre lo sfarzoso blu del cielo e del mare e le imponenti valli e montagne, un luogo che ospita una flora variegata e abbondante. Questa è la costa più soleggiata, ricca di piantagioni di banane e meravigliosi giardini dove i fiori sbocciano tutto l’anno.

Ponta de São Lourenço è la propaggine più orientale di Madera, una riserva naturale con viste panoramiche dell’oceano Atlantico e formazioni rocciose spettacolari: un paesaggio unico e straordinario.

Ribeira da Janela, nel comune di Porto Moniz, più precisamente alla foce del fiume Ilhéus da Rama, Ilhéu Alto e Ilhéuzinho, e meglio nota come Ilhéus da Ribeira da Janela.

In sostanza, vi consiglio di visitare il mio Paese…così che possiate scoprirne tutta la magia!!!
Vi piacerà!!!

Se desiderate vedere altri miei lavori:

Facebook:

https://www.facebook.com/JoseCanelasphotos

Instagram:

https://www.instagram.com/jhcanelas

Sito web:

http://jhcanelas.wix.com/photo

La mia attrezzatura da viaggio è tutta Manfrotto.

Canon 5D II, Canon 17-40 f4 / 70-200mm f2.8, obiettivi e filtri.

Top
I nostri brand