19.09.2014

Mettetevi a vostro agio con il soggetto: iPHONE® × KLYP+

19.09.2014

Mettetevi a vostro agio con il soggetto: iPHONE® × KLYP+

Utilizzando le lenti KLYP+ e LED, aumenterete in modo esponenziale le possibilità del vostro iPhone.

JP_20140220_top

Grazie a KLYP+, l’iPhoneografia ha fatto passi da gigante.
Vi consente infatti di prendere molta confidenza con il soggetto dei vostri scatti. La custodia permette di avere una presa salda sull’iPhone e, grazie alla sicurezza offerta dal cinturino che si può fissare al dispositivo, fa sì che possiate concentrarvi anche in posizioni in cui la base su cui poggiate è instabile. Potrete finalmente dire addio all’ansia di far cadere il vostro iPhone da luoghi rialzati o in acqua.
La struttura è realizzata in modo da minimizzare il danno in caso cada al suolo: non c’è nemmeno bisogno di specificare che, in questo modo, potrete concentrarvi maggiormente sulle vostre fotografie e scattarne di migliori.

JP_20140220_918x609_01

KLYP+ è dotato di tre tipi di lenti: cioè: fisheye, paesaggio e ritratto. Ultimamente è difficile trovare un iPhone 5 che non ne sia equipaggiato. Le lenti paesaggio sono particolarmente utili.
Vi consiglio di utilizzarle sempre per scattare istantanee e fotografie di paesaggi, infatti, in moltissime occasioni, l’angolazione del vostro iPhone sarà troppo stretta, oppure vorrete creare un’idea di ampiezza e vastità, cosa in cui vi saranno molto utili queste lenti. Potrete usare le lenti fisheye per cambiare completamente l’impressione riguardo il soggetto dello scatto e rendere l’immagine di maggior impatto.

JP_20140220_918x609_02

Vi trovate di fronte a un paesaggio innevato e volete comunicare l’idea di ampiezza e spaziosità ma, con l’uso del solo iPhone, questo è impossibile.

JP_20140220_918x609_03

Le lenti paesaggio sono perfette non solo per i panorami, ma anche per gli interni di edifici o in luoghi in cui è difficile ottenere la giusta prospettiva delle distanze, poiché donano ampiezza agli scatti.

JP_20140220_918x609_04

Cercate di usare le lenti fisheye quando scattate fotografie scendendo le scale mobili della metropolitana: l’unione del tunnel e di queste lenti dà vita a composizioni molto interessanti.

JP_20140220_918x609_05

Provate a immortalare una cappella di notte, attraverso la recinzione in ferro battuto, utilizzando le lenti fisheye. Lo scatto ritrarrà delle sbarre leggermente deformate, che si stagliano di fronte a una cappella illuminata sullo sfondo: sicuramente un’immagine suggestiva e di grande impatto.

Anche il LED portatile montato su KLYP+ è molto utile. La luce LED, facile da montare, permette 3 livelli di regolazione dell’intensità della luce, che può essere orientata sia in posizione orizzontale e verticale, che nella direzione del soggetto o in quella adatta a scattare un selfie. Si può utilizzare come fonte di luce supplementare al buio o in condizioni di scarsa illuminazione, conferendo profondità alle vostre immagini.

JP_20140220_918x609_06

La luce LED illumina il lato destro del viso del soggetto per creare un bell’effetto. Aggiungendo un catchlight per mettere in risalto gli occhi il soggetto avrà ancora più spessore. Un’altra tecnica consiste nell’utilizzare un adattatore per treppiede e fissare l’iPhone a un PIXI, o simili. In alternativa potete sempre appoggiarlo direttamente a un tavolo o ad un’altra superficie.

Come fotografo che utilizza l’iPhone, vi consiglio prima di tutto di provare a scattare delle fotografie utilizzando le lenti KLYP+ . I 3 tipi di lenti e la luce LED possono migliorare enormemente le vostre composizioni, se usate correttamente. Inoltre l’intero set può essere trasportato comodamente all’interno delle vostre tasche. KLYP+ è il compagno ideale per l’iPhoneografia, che vi evita di sprecare troppe energie.

Kouichi Mitsui
nato a Kanagawa nel 1966, è diventato freelance dopo aver lavorato come fotografo per giornali e riviste. Attualmente lavora per riviste, pubblicità, siti web, archivi fotografici, film ecc. Utilizzando iPhone® riesce a creare il suo mondo personale e le sue creazioni sono apprezzate in tutto il mondo. In qualità di fotografo che utilizza prevalentemente l’iPhone, ha esibito le sue opere in una mostra intitolata [“i”-no-kioku : “i-memorie”] presso epSITE, a Shinjuku, nel giugno del 2010. Alla mostra di iPhoneografia presso La Panera Art Center in Spagna, a Ottobre, è stato uno dei sei fotografi selezionati. Sono presenti nel libro le seguenti raccolte di fotografie scattate con l’iPhone: “iPhoneographer – take photos, keep walking: 80 pieces” e “iPhone photographic methods”.

Sito web:   sasurau.com
Blog:  http://sasurau.squarespace.com/
Twitter: @sasurau

Top
I nostri brand