12.09.2015

Ciao, mi chiamo Along e sono un hipstaholic

12.09.2015

Ciao, mi chiamo Along e sono un hipstaholic

IMG_5026

Non lavorerei come fotografo se non fosse per due piccole app: Hipstamatic e la sua gemella, Oggl*. Mi hanno fatto risparmiare molto tempo, dato l’impulso e incoraggiato a esprimere gioiosamente la contraddizione umana senza scervellarmi troppo su come fare.

Cos’è Hipstamatic? Su Wikipedia si legge:

“Hipstamatic” è un’applicazione di fotografia digitale per iPhone e Windows Phone. Si serve della fotocamera del telefono per scattare istantanee quadrate, a cui applicare diversi filtri software: in questo modo sembra che si abbia utilizzato una fotocamera vintage a rullino. L’utente può scegliere tra un gran numero di effetti, come obiettivi simulati, pellicola e flash.”

Hipstamatic è ben rifinito ed essenziale, facile da usare e dà alle immagini un aspetto sfocato e proiettato verso il futuro. Per non parlare del fatto che è quadrato e molto hipster. Prende una normale fotografia e le dona un tocco di originalità.

Cosa c’è di così speciale nel migliorare artificialmente un comune scatto? La risposta sta nella capacità di Hipstamatic di sfruttare questa possibilità per trasformarti in un fotografo migliore. L’app si connette direttamente alla vostra passione. Questo significa che non potrete evitare di usarla ancora e ancora. Prima di accorgervene avrete già scattato migliaia di fotografie e sarete diventati dei professionisti.

Le splendide funzioni di Hipstamatic e Oggl hanno ispirato e dato vita a centinaia di gruppi su Facebook, seguiti da spiriti creativi che cercano di migliorarsi a vicenda. Questi forum sono perfetti per mostrare a tutti le vostre creazioni. I concorsi, laboratori, tutorial e sfide sono divertenti, istruttivi e ottimi per migliorare la vostra autostima. Digitate sul motore di ricerca di Facebook Hipstamatic o Oggl e troverete dei gruppi adatti ad ogni vostro interesse.

Gli obiettivi, pellicole e flash di queste due app hanno caratteristiche molto diverse e offrono un’infinita gamma di possibilità. Passiamo a vedere cosa vi sto descrivendo con parole altisonanti dando un’occhiata ad alcune delle mie creazioni preferite.

IMG_8487

Fotografare la luna (Santa Monica, California, marzo 2011)
Hipstamatic (obiettivi: Watts, pellicola: Ina 69)
La prima che mi ha fatto credere in me stesso.

IMG_0917

Road Kill (Hillcrest, San Diego, maggio 2012)
Hipstamatic (obiettivi: Tejas, pellicola: DC)
Hipstamatic ha il senso dell’umorismo. A chi manca?

darwin

Darwin Awards (Mammoth Lakes, California, luglio 2013)
Oggl (obiettivi: Sergio, pellicole: Rasputin)
Dei coraggiosi si tuffano da una roccia nell’acqua che si trova a circa 21 metri sotto di loro.

G Love

G. Love è generoso (Hardly Strictly Bluegrass Festival, San Francisco, ottobre 2013)
Oggl (Obiettivi: Muir, pellicola: Big Up)
Ero sotto al palco a fotografare G. Love and Special sauce, quando G. Love si è acceso un grosso spinello, poi si è rivolto a me chiedendomi di passarlo alla folla alle mie spalle. Ciò a cui mi sono dedicato prima di fare quello che mi aveva chiesto, potete benissimo immaginarlo.

sotto il pontile

Pier Pressure (Santa Monica, California, ottobre 2013)
Oggl (obiettivi: Hannah, pellicola: BlacKeys XF)
Scatto che appartiene alla mia prima passeggiata Instagram. Non ne avete mai fatta una?!

tubo rosso

Yin Yang (Cape Town, Sud Africa, marzo 2014)
Oggl (obiettivi: Lowy, pellicola: Irom 2000)
Viaggiate con Hipstamatic e Oggl e ve ne ricorderete per sempre.

Tux

Tux Redux (Los Angeles, agosto 2014)
Oggl (obiettivi: Hannah, pellicola: Hackney)
Un giorno ho stranamente deciso di usare la mia automobile per andare al lavoro al posto della bicicletta. Mi sono fermato sotto una luce in tangenziale, ho guardato fuori dal finestrino e ho visto questa scena. Ho afferrato il mio iPhone e l’ho immortalata in un attimo.

chucks 2

Chucks (Los Angeles, marzo 2015)
Oggl (obiettivi: Hornbecker, pellicola: Robusta)
Ho provato a lungo a inquadrare perfettamente queste linee gialle, e di recente mia figlia mi ha aiutato facendo un saltello perfetto davanti alla fotocamera.

sposa

Ecco la sposa (Los Angeles, aprile 2015)
Oggl (obiettivi: Sergio, pellicola: Otto)
Mi trovavo alla Disney Hall e mi sono reso conto che avevo bisogno di un elemento umano per rendere più interessante la composizione. Proprio mentre mi stavo disperando per non aver portato con me una modella adatta, mi sono imbattuto in questa splendida ragazza. Bam!

Grazie per aver ripercorso con me la mia Hipsta-storia. Se state iniziando a cimentarvi con l’iPhoneografia o state cercando una nuova ispirazione date un’occhiata a Hipstamatic o a Oggl. Queste incredibili app hanno migliorato la mia creatività, le hanno dato una marcia in più e mi hanno spinto nel mondo con una visione completamente nuova. Potrebbe succedere anche a voi.

Link selezionati:
Snap (Hipstmatic/Oggl magazine)
http://the.snapm.ag/

Hipstography
http://hipstography.com/en/

Photoweek su Hipstamatic
https://www.facebook.com/groups/photoweek/

Hipstamatic Sardegna
https://www.facebook.com/groups/hipstamatic.sardinia/

Hipstamatic fotografia di strada
https://www.facebook.com/groups/190545644478958/

Fan di Oggl e Hipstamatic
https://www.facebook.com/groups/578577562165400/

*Hipstamatic e Oggl utilizzano lo stesso sistema di obiettivi e pellicole. Hipstamatic vi permette di scegliere la combinazione di pellicola e obiettivo preferita prima di scattare la fotografia, mentre Oggl vi permette di farlo dopo lo scatto. Oggl offre anche una componente sui social media.

Alon Goldsmith

Soprannominato dalla rivista Forbes “il mago della iPhoneografia di Los Angeles”, Alon Goldsmith è un fotografo vincitore di diversi premi, molto presente sia sui media e nelle gallerie di tutto il mondo. I suoi riconoscimenti più recenti includono una Menzione d’onore nella categoria Premi per la fotografia mobile, un premio Hipstography, una pubblicazione nel Los Angeles Times, nel Reader’s Digest e nello Snap Magazine, un’apparizione come protagonista in uno show a Brentwood e San Diego, e in uno show di gruppo con HaleARTS, Santa Monica. Il suo lavoro è attualmente parte della mostra Click. Boom. Amazing!, organizzata da Hipstography presso il Sofitel Brussels.     

Sito web: www.alongoldsmith.com
Instagram: https://instagram.com/alon_goldsmith

Top
I nostri brand