15.09.2016

Settembre: tempo di fichi.

15.09.2016

Settembre: tempo di fichi.

I fichi sono uno dei frutti più utilizzati in cucina, sia per ricette dolci che per ricette salate. La loro stagione è settembre ed è molto difficile trovarli in altri periodi dell’anno.

Succosi, carnosi e dal sapore avvolgente. Il loro abbinamento più famoso e riuscito è quello con il prosciutto crudo.

Io mi sono divertita ad utilizzarli in diverse ricette e accanto ad ogni ricetta vi darò qualche tips fotografico per far sì che anche le fotografie dei piatti riescano al meglio.

Partiamo da un antipasto: tartellette con fichi, prosciutto crudo e rosmarino.

tartellette fichi e crudo 2

Ingredienti:

100 gr di farina
100 gr di ricotta
20 gr di burro

7/8 fette di prosciutto crudo
3 fichi piccoli
rosmarino

Impastate la farina col formaggio e il burro fino a formare una palla. Stendere l’impasto a uno spessore di circa 4 mm e formare le pizzette con un coppapasta.
Bucherellare la superficie, infornare a 200 gradi per 12 minuti.

Lasciate intiepidire e farcite con uno spicchio di fico, un pezzettino di prosciutto crudo e un paio di aghi di rosmarino.

Per l’immagine fotografica volevo che l’effetto fosse molto rustico. Si tratta di un antipasto da mangiare con le mani e volevo trasmettere un’idea casereccia.

A questo scopo ho utilizzato un tagliere di legno ed uno strofinaccio come props. Ho scattato con un obiettivo macro per catturare i piccoli particolari.

Farfalle con fichi e feta.

pasta-fichi-feta

Ingredienti:

380 g di farfalle

5/6 fichi

100 g di feta

pepe nero

olio evo

sale

Mentre la pasta cuoce fate scaldare una pentola antiaderente con un goccio d’olio evo. Tagliate i fichi a pezzettini e sbriciolate la feta.

All’ultimo momento mettete i fichi e il formaggio nella pentola e fate rosolare un minuto.

Scolate le farfalle e saltatele con il sugo a fuoco spento. Servite con del pepe nero.

In questo caso volevo che il piatto fosse molto ordinato. Per meglio fotografare la pasta è bene scolarla e farla passare sotto l’acqua fredda in modo da fermare la cottura.

Non ho volutamente fatto rosolare fichi e feta in modo che preservassero consistenza e colore per la fotografia. Ho aggiunto tutto a freddo e ho spennellato la pasta di olio in modo che sembrasse appena condita.

Tortine di sfoglia con fichi e mandorle.

sfogliatine fichi e mandorle

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia

5 fichi

una manciata di mandorle a lamelle

5 cucchiai di zucchero di canna

Con un coppapasta ricavate i cerchi di impasto. Lavate i fichi e tagliateli a fette. Mettete 4 fette di fico su ogni tortina. Spolverate con le mandorle e cospargete con lo zucchero.

Infornate a 190°C per circa 15 minuti, fino a doratura.

Per queste tortine volevo che l’effetto fotografico fosse impattante e quindi ho scelto uno sfondo nero che fa risaltare meglio i colori.

Ricordatevi di scattare quando le tortine sono ben raffreddate.

Marta Tovaglieri, blogger dal 2008 del blog Una Streghetta in cucina dove si parla di cibo, viaggi, bambini e molto altro.

Un lavoro nella moda che si rispecchia anche nella sua cucina, semplice e veloce ma sempre attenta alla presentazione.

Se non la trovate in cucina, potete trovarla sui social.

Blog www.streghettaincucina.com

Twitter

Instagram

Facebook

Snapchat

Top
I nostri brand