Gefahren lauern an jeder Ecke am "Cape Point".

08.11.2018

Città del Capo – Un giorno non basta

written by:
Sharyn Hodges

08.11.2018

Città del Capo – Un giorno non basta

Bartolomeu Dias ha nomimato Città del Capo “Il capo della tempesta” nel 1488 e se ci sei già stato, capirai l’atmosfera da “confini del mondo”. Il capo era usato come punto di riferimento per la navigazione, ma di notte o con la nebbia diventava un ostacolo minaccioso, con rocce nascoste e tempeste. I capitani dovevano navigare vicino al capo, e così facendo erano esposti ai pericoli di rocce sommerse. La costa è accerchiata da relitti dei secoli scorsi. Assieme a Table Mountain, Città del Capo è sicuramente la più grande attrazione turistica del Sudafrica.

Packen Sie den Picknickkorb und die Wanderschuhe und genießen Sie einen schönen Tag an einem der vielen Strände.

Es gibt so viele Wege, auf denen Sie die schönsten Ausblicke entdecken können.

C’è così tanto da fare nella riserva natural di Città del Capo, l’attività più popolare, visto che si può raggiungere a piedi e con la funicolare, è la visita al faro, che fu completato nel 1859 nel picco Da Gama, e amncora si erge a 238 metri s.l.m., offrendo viste mozzafiato sul mare. L’oceano sembra infinito e si estende in ogni direzione che si possa guardare. In un giorno limpido è possibile vedere fino a False Bay. Il faro nuovo fu costruito nel 1914, ed è il più potente in Sudafrica, dando tre flash ogni 30 secondi.

La riserva di città del capo è patrimonio mondiale e si estende per 7750 ettari con varia flora e fauna, e coste frastagliate. La fauna include struzzi, antilopi, zebre, e il cobra mortale.

Bartolomeo Dias, un esploratore portoghese, fu il primo coraggioso a giungere a destinazione sano e salvo nel 1448, sfidando le acque imprevedibili. Vasco da Gama navigò le stesse acque dueci anni dopo, e aprì una nuova via commerciale con Europa, India e estremo oriente. Il re John II di Portogallo ottimisticamente rinominò il capo delle tempeste a “Capo di buona speranza”.

Ein weiblicher Strauß, der sich eine Morgenmahlzeit genehmigt. So schön!

Die Landschaften variieren je nachdem, wo Sie sich im Naturschutzgebiet aufhalten.

Tra flora, fauna, e viste spettacolari, ecco la mia top 15 di attività da fare a Città del Capo.

 

  • Usare la funicolare per una vista mozzafiato
  • Fermarsi e ammirare il panorama
  • Fare un picnic alle baie di Buffels e Bordjesrif
  • Ammirare le enormi balene nel periodo delle migrazioni (giugno-ottobre)
  • Birdwatching, con oltre 250 specie
  • Stare lontano dalle zebre in via d’estinzione
  • Sulla via dei naufragi, guardare alcuni dei 26 relitti riconosciuti attorno a Città del Capo
  • Mettere gli scarponi e fare una escursione
  • Fotografare le oltre 1100 piante indigene
  • Pranzare al ristorante con vista Two Oceans
  • Comprare souvenirs
  • Fare una biciclettata per godere degli animali della flora e dell’aria fresca
  • Se hai tempo, soggiornare una notte
  • Vedere i monumenti di Bartolomeo Dias e Vasco Da Gama
  • E stare lontano dall’olandese volante!

Die Aussicht über das Meer und zurück auf False Bay sind überwältigend!

 

 

Sharyn Hodges

South Africa

Top
I nostri brand